SEA SHEPHERD OSPITE AL GHE PEL LING – MILANO, 02 DICEMBRE 2023

Locandina incontro con Andrea Morello, presidente Sea Shepherd Italia press l’Istituto Ghe Pel Ling di Milano – 2 dicembre 2023

 

Milano, 29 novembre 2023 – Unione Buddhista Italiana è lieta di annunciare l’incontro con la ONG Sea Shepherd Italia e con il suo Presidente, Andrea Morello, presso l’Istituto Ghe Pel Ling di Milano, il prossimo 2 dicembre, alle ore 15.00. L’incontro sarà un’occasione per illustrare come la ONG Sea Shepherd Italia opera per salvaguardare la delicata biodiversità dei mari.

Sostenuta da UBI grazie alle firme 8×1000, la missione di Sea Shepherd Italia è difendere, conservare e proteggere la vita degli animali e del loro ambiente in tutti i mari e gli oceani del modo, ponendo fine alla distruzione degli habitat e allo sfruttamento della fauna e flora marina. Salvaguardando gli ecosistemi oceanici, al fine di assicurarne la sopravvivenza per le generazioni future.

I partecipanti all’incontro avranno l’opportunità di ascoltare Andrea Morello, appena sbarcato dalla nave Sea Shepherd battente Il Jolly Roger, che ripercorrerà la sua esperienza in mare: racconti di avventure, azioni ed esperienze, dalla liberazione dei tonni che tornano a nuotare nel proprio mare e si riproducono, alla pulizia e salvaguardia delle acque e dei suoi esseri viventi.

Un incontro importante per aumentare la consapevolezza in merito alle urgenze di tutela dei mari e per ascoltare in prima persona chi ogni giorno si batte per questa causa, molto cara anche ad UBI e alla sua Agenda Ecologia. Comune è infatti la visione e la speranza di poter cambiare le cose nel presente e in futuro.

Se gli oceani muoiono, noi moriamo. – dichiara Andrea Morello, Presidente Sea Shepherd Italia – Distruggere gli ambienti marini significa mettere a repentaglio la nostra stessa sopravvivenza, perché su questo pianeta siamo tutti interdipendenti.”

 

Sea Shepherd Italia

Nasce nel 2010 con l’obiettivo di tutelare il Mediterraneo dal massacro delle specie marine causato dalla pesca illegale. La ONG utilizza tattiche innovative di azione diretta per investigare le attività illecite che si verificano in mare, facendo applicare le leggi in collaborazione con le autorità preposte.

Una missione importante, che coinvolge tutti noi, e di cui, nell’ultimo periodo più che mai, se ne percepisce l’urgenza e la rilevanza, che Unione Buddhista Italiana ha deciso di affiancare e sostenere attivamente.

https://www.youtube.com/watch?v=tgLm1RMITfk&t=3s

Unione Buddhista Italiana

Sin dalla sua fondazione nel 1985, l’Unione Buddhista Italiana (UBI) rappresenta il movimento buddhista nel suo insieme. Spinta da compassione, saggezza e rispetto per tutti gli esseri viventi, supporta progetti umanitari e sociali a sostegno delle persone più vulnerabili e lavora per l’affermazione della dignità e dei diritti umani in Italia e all’estero.