Vesak 2024

“Il Vesak costituisce un momento fondamentale di condivisione per la nostra comunità, soprattutto in un’epoca segnata da molti conflitti. La filosofia buddhista pone grande enfasi sulla qualità della relazione con gli altri esseri. È cruciale, oggi più che mai, ristabilire a tutti i livelli queste connessioni, mettendo in primo piano il concetto di cura intesa prima di tutto come accoglienza verso le nostre e le altrui fragilità” Filippo Scianna, presidente Unione Buddhista Italiana.

L’Unione Buddhista Italiana celebrerà sabato 25 e domenica 26 maggio presso la Rocca di Lonato a Brescia il Vesak 2024, la festività più importante per il mondo buddhista, che ricorda i tre momenti fondamentali della vita del Buddha: nascita, illuminazione e morte.

In occasione di questa importante ricorrenza l’UBI organizza due giorni aperti (fino a esaurimento posti) a tutti coloro che vorranno unirsi per celebrare questo importante momento per la comunità buddhista.

Sabato 25 saranno organizzati incontri dedicati ad approfondire diversi aspetti cruciali del dharma in azione: dal creare contesti di cura, alle relazioni ecologiche, accanto a iniziative di tipo culturale.

Domenica 26 è prevista la celebrazione del Vesak secondo le Tradizioni buddhiste Theravada, Seon, Vajrayana e Zen cui seguirà l’offerta riturale del pasto ai monaci.