Musitondo porta la musica nelle scuole: per crescere divertendosi

Con i fondi dell’8 x mille l’UBI sostiene il progetto Musitondo che porta la musica nelle scuole.

Nato dalla lunga esperienza della Camerata Ducale in tema di promozione dell’educazione musicale e risultato vincitore del Bando Umanitario promosso dall’Unione Buddhista Italiana, Musitondo, presentato ufficialmente mercoledì 8 marzo 2023 (ore 10,30) nella sede del Viotti Club di via G. Ferraris 14 a Vercelli, è un progetto inedito che porta in modo divertente e coinvolgente la musica nelle Scuole vercellesi. 

Nel corso degli anni, proprio l’esperienza diretta nelle Scuole ha permesso di apprezzare la particolare sensibilità dei bambini nonché di sperimentare come la musica, linguaggio universale in grado di superare barriere sociali, linguistiche e culturali, sia un importante strumento di inclusione. 

E, come tutti sappiamo, l’ambiente scolastico vive oggi la pressante necessità di affrontare la realtà di una società multiculturale e multilinguistica, il che porta nell’ambiente educativo a situazioni senz’altro stimolanti, ma anche molto complesse. 

E Musitondo, che già nel nome esprime l’affinità ideale con il girotondo, ovvero con un momento di aggregazione e di condivisione tipico della tenera età, vede nella musica una chiave di comunicazione preziosa. La musica, infatti, si fonda sulla ricerca dell’armonia, sull’equilibrio tra i vari strumenti, e in tal senso si dimostra un’introduzione non teorica, bensì “vissuta”, all’esperienza della comunità. In un’orchestra non esistono strumenti più o meno importanti: tutti fanno la loro parte, si integrano e dialogano, e il risultato finale è un’armonia di cui ognuno si sente protagonista. 

Il risultato è un ciclo di appuntamenti che hanno preso il via il 1 marzo e che coinvolgono oltre 40 classi degli Istituti Comprensivi Ferraris (scuole primarie Ferraris, Rodari), Rosa Stampa (scuole primarie Rosa Stampa, De Amicis, Suor Alfieri, Formigliana e secondaria Avogadro) e Ferrari con giovani musicisti della Camerata Ducale Junior che propongono ai bambini favole musicali incentrate sugli strumenti che compongono un’orchestra e quindi di volta in volta saranno presentati gli archi, i legni e gli ottoni. Per ogni classe è poi previsto un quarto e ultimo laboratorio, incentrato sull’orchestra, nel quale gli alunni prendono parte attiva all’incontro. 

Un percorso all’insegna del divertimento attivo e con importanti contenuti educativi. Perché la musica non vive solo nelle sale da concerto, ma è una componente fondamentale del tessuto sociale, e gioca un ruolo importante per creare e coltivare fin dalla più giovane età i legami tra le persone. 

L’Unione Buddhista Italiana supporta questa associazione grazie alle firme di persone come te, che scelgono di destinare l8 x mille allUBI.

Aiutando l’UBI sostieni progetti a favore del benessere psicologico di famiglie in situazioni di difficoltà e fragilità.

Grazie alle vostre firme negli ultimi anni abbiamo sostenuto 145 progetti umanitari, 90 organizzazioni non profit e 120 realtà culturali. A favore di educazione, salute, giustizia sociale ed ecologia.

L’8XMILLE
ALL’UNIONE BUDDHISTA ITALIANA,
ARRIVA DAVVERO A CHI DAVVERO VUOI TU.