Restaurati 600 libri della Scrittura della Grande Perfetta Sapienza

Al Tempio Zen Soto Shobozan Fudenji è arrivata la raccolta di 600 libri della Scrittura della Grande Perfetta Sapienza (Daihannyakyo) donata dal Tempio di Chogaku, città di Tomioka (Giappone). Il progetto è stato ideato e realizzato da un giovane monaco zen giapponese, Rev. Chigen Horiguchi della Prefettura di Gumma, che ha vissuto due anni a Salsomaggiore Terme, presso la Comunità di Fudenji, dal 2018 al 2020. Rimpatriato a causa dell’emergenza sanitaria, ha voluto donare a Fudenji questo grande tesoro, che al valore economico aggiunge un grande valore simbolico. Infatti questa edizione dei 600 libri che risale al periodo Edo (1603-1868), grazie all’iniziativa del rev. Horiguchi è stata completamente restaurata con le generose donazioni di 31 templi della Prefettura di Gumma e di amici e fedeli di Fudenji. L’UBI ha contribuito a questo restauro. 

Nei templi della Scuola Buddhista Zen Soto si celebra regolarmente il rito propiziatorio (Kito) durante il quale il corpo celebrante sfoglia i seicento volumi recitando strofe per invocare l’abbondanza dei raccolti, la protezione da epidemie e disastri e la serenità di tutte le esistenze. 

Per la prima volta a Fudenji sono stati inaugurati i 600 volumi alle presenza di autorità religiose giapponesi, della presidenza dell’Unione Buddhista Italiana nella persona della rev. Elena Seishin Viviani e dei rappresentanti di Comune, Provincia e Regione nelle persone di Maurizio Zucchi, Marco Taccagni e Pasquale Gerace. Presenti anche soci onorari e amministratori dell’Istituto Italiano Zen Soto Shobozan Fudenji oltre ai numerosi fedeli. 

I progetti che possiamo sostenere grazie alle vostre firme 8X1000.